logo
  • slide1
  • slide3
  • slide6
  • slide4
  • slide5
  • slide8
  • slide2
  • slide7
  • slide9
  • slide10

L’Ucraina è sempre più vicina al Piceno

La FIDEAS SRL di Offida, dal 2004 partner di imprese italiane operanti in Ucraina, dopo aver organizzato, per conto di Confindustria Ascoli Piceno l’11 febbraio 2011 ad Ascoli e San Benedetto del Tronto la visita del Vice Ambasciatore Ucraino a Roma Vadim Sabluk, continua la sua attività per intensificare i rapporti tra le due economie ed a fine marzo 2011 ha accompagnato una delegazione dell’AIU (Associazione Italia-Ucraina degli Imprenditori) in una missione istituzionale e commerciale in Ucraina nella capitale Kiev.

Durante la missione la Fideas, nella persona del Presidente Giuliano Bartolomei, ha incontrato diverse autorità nazionali ed istituzioni europee presenti in Ucraina, anche alla presenza della stampa, tra i quali il Vice Ministro della Economia Valeriy T. Pyatnytskiy, dirigenti nazionali di associazioni imprenditoriali e di camere di commercio per avviare una collaborazione più efficace tra le imprese del nostro territorio e questo grande paese (47 milioni di abitanti innamorati dell’Italia e del Made in Italy) alle porte dell’Unione Europea, ora coinvolto insieme alla Polonia nell’organizzazione dei prossimi Campionati Europei di Calcio 2012.

Particolare interesse hanno avuto gli interlocutori per le molteplici attività e potenzialità del nostro territorio dall’agro-alimentare al turismo, e le altrettante molteplici possibilità di cooperazione  che sono sfociate in proposte concrete quali la realizzazione congiunta con reciproci scambi ed incontri commerciali di una settimana del vino e dell’olio (partendo già dal prossimo Vinitaly a Milano dove si terranno i primi incontri di importatori e stampa specializzata ucraini con operatori del nostro territorio), la realizzazione di mostre d’arte e di artigianato artistico, la collaborazione tra agenzie turistiche ucraine e marchigiane (partendo da educational tour e pacchetti turistici con destinazione il Piceno da vendere a Kiev).

Durante la missione non sono mancati incontri con imprenditori italiani presenti a Kiev finalizzati ad organizzare in maniera più concreta ed efficace di una rappresentanza istituzionale unitaria delle imprese italiane operanti o interessate ad operare sul territorio ucraino venendo anche incontro ad una specifica richiesta i tal senso fatta anche dal Vice-Ministro dell’Economia Valeriy T. Pyatnytskiy.

La FIDEAS SRL data la sua esperienza nel campo dell’internazionalizzazione delle imprese e dei fondi comunitari agevolerà tale processo unitario e ne sarà protagonista. Le imprese locali interessate ad operare sul mercato ucraino potranno quindi contare sulla FIDEAS come agenzia di riferimento per favorire il loro processo di espansione commerciale verso questo paese.

Offida, 31 marzo 2011